20
Terza amichevole per il Napoli nel ritiro di Castel di Sangro. Vittoria per 3-1 contro gli spagnoli del Girona. Nel primo tempo la sblocca un'autorete dell'ex azzurro David Lopez su un cross teso al centro di Lozano in seguito ad una volata verso la porta avversaria. Pareggia i conti Castellanos nella ripresa. Dopo sei minuti dal suo ingresso in campo Petagna riporta il Napoli avanti con un bel mancino in diagonale. Chiude i conti Kvaratskhelia su calcio di rigore conquistato da lui stesso. Questi i nostri PROMOSSI e RIMANDATI al termine del match.

PROMOSSI

LOZANO: inizia la sua gara giocando a sinistra, poi con l'uscita di Politano si sposta a destra e riesce a dare il meglio di sé. Il gol del vantaggio nasce da una sua accelerazione e un bel cross al centro per Osimhen, con David Lopez che anticipa il nigeriano e spinge nella propria porta. Lozano reclama anche un calcio di rigore abbastanza evidente non concesso dall'arbitro. Funziona molto bene la catena di destra con Di Lorenzo.

KVARATSKHELIA: ci mette tutta la sua fantasia come al solito. Parte un po' in sordina ma con il passare dei minuti viene fuori con giocate di livello che riescono a fare la differenza. Sul finale conquista anche il calcio di rigore che lui stesso va a battere spiazzano il portiere avversario.
PETAGNA: nonostante le intense voci di mercato lui entra e dà il massimo. Il Monza non lo distrae, segna il gol del 2-1 da vero attaccante, con un bel mancino che si infila nell'angolino lontano.

RIMANDATI

LOBOTKA: troppi tocchi in mezzo al campo, perde diversi palloni sanguinosi. Non è al meglio e deve evidentemente crescere sotto il punto di vista atletico. Ha la fiducia dell'allenatore che lavorerà tanto con lui in vista dell'esordio in campionato tra poco meno di due settimane.

OSIMHEN: incide meno rispetto a quanto ci si aspetti. Manca il gol e poche volte riesce a farsi vedere in area di rigore. Quando è da solo va in contro a qualche difficoltà in più.