Commenta per primo

Il difensore Lucio, al termine di Cesena-Inter, ha parlato ai microfoni di Sky

L’Inter sta ritornando grande?

Speriamo di sì, la cosa più importante è la somma dei punti. Dobbiamo pensare di tornare in alto, con il sacrificio e l’impegno della squadra. Credo che questa sia la mentalità giusta. Sono felice quando usciamo dal campo senza prendere gol.

Nostalgia del passato?

E’ normale. E’ difficile vincere sempre, ma ora dobbiamo tornare in alto. Quando è iniziato il campionato stavamo prendendo troppi gol e perdevamo tanti punti. E’ normale che la squadra fosse nervosa. Adesso dobbiamo trovare equilibrio, la squadra sta giocando meglio. Non è facile, ma quando siamo concentrati la squadra cresce. Dobbiamo ritrovare la fiducia e andare avanti.

Differenze tra Ranieri e Gasperini.

Quando si cambia allenatore si ha a che fare con caratteristiche differenti. Abbiamo provato a giocare con il sistema di Gasperini, ma non è uscito bene. Nel calcio è importante vincere e, con Ranieri, tutti vogliono tornare a farlo. Stiamo recuperando la fiducia, credo che questa sia la cosa più importante.

Il tuo ruolo.

La prima cosa che penso in campo è quella di difendere. L’importante è non prendere gol e, quando questo accade, sono felice.

C’è un giocatore del mercato brasiliano che ti piacerebbe avere come compagno di squadra?

E’ difficile parlare di questo perché ci sono molti giocatori giovani che conosco poco. L’unico è Lucas, che ha giocato con me in nazionale e so che gioca bene.