10
Influencer, modella, showgirl, speaker radiofonica. E ora è anche signora del calcio, almeno quello virtuale. Ludovica Pagani è sempre più regina dei social e ora è diventata una madrina importante anche per gli eSports: è volto e voce ufficiale della eSerie A, il primo campionato della Lega Serie A su Fifa 21 e parte del circuito delle Global Series. "E' un progetto molto interessante, è la prima volta che si vede una cosa del genere, ma sono stati tutti entusiasti e contenti. Io per prima", racconta Ludovica Pagani a Calciomercato.com. "E' un mondo nuovo quello degli eSports, tanti faticano a capirlo. Ma vedo giovani già bravi che hanno l'occasione di confrontarsi con una realtà importante".

Una sfida nuova, per la quale si è dovuta preparare: "Era un mondo nuovo anche per me, ho dovuto informarmi e studiare tecnicismi. Ma una volta iniziati è andato tutto liscio. Anche se le prime volte...". E' subentrata l'emozione? "Le prime puntate ero nel panico totale, era un mondo nuovo e la prima puntata avevo un'ansia atroce!", dice ridendo Ludovica.



Ma che impressione si è fatta dei pro-player in gioco? "Ho visto ragazzi normalissimi, un po' timidi ma molto concentratissimi: quando li dovevo introdurre erano così concentrati sullo schermo che non sentivano altro!".

Ragazzi normali, come lei, ognuno con la propria storia. E una ce la racconta Ludovica con gli occhi lucidi: "Un aneddoto emozionante che mi è rimasto impresso è stato quando un ragazzo durante i playoff ha vinto e ha dedicato il gol al nonno mancato da poco. Visto che anche è venuto a mancare da qualche mese io lì mi sono emozionata e commossa".

La eSerie A un primo approccio al mondo degli eSports, ma non necessariamente l'unico per Ludovica Pagani: "Accettarne altri? Perché no? Potrebbero esserci e se ci saranno li coglierò più che volentieri!".

Ma come nasce la passione per il calcio di Ludovica Pagani? "Ho iniziato con Gli Autogol ed è nato tutto da lì, mi hanno catapultata in questo mondo. Mio padre è sempre stato un tifoso accanito dell'Inter e di calcio in casa se ne parlava, guai toccargli la sua Inter!". Papà Ercole indubbiamente felice per lo scudetto, ma che ne pensa Ludovica degli assembramenti legati alla festa dei nerazzurri? "Ne ho parlato nelle mie stories. Mio padre è interista e sono contenta per l'Inter che ha meritato questo scudetto, però nella situazione in cui siamo penso sia assurdo sia stata concessa una cosa del genere quando ci sono ristoratori, come dicevo nelle stories, che possono far mangiare i clienti solo all'aperto massimo quattro e con distanziamento, palestre non ancora aperte, attività ancora in stand-by. E poi succedono queste cose e vengono permesse, è un po' un controsenso", ci dice con fermezza. Ma qual è la squadra del cuore della showgirl? "Quello non si dice! Ma essendo di Bergamo sono contenta di vedere l'Atalanta seconda", risponde con il sorriso.

Esports ma non solo, nella vita di Ludovica Pagani una parte importante la occupa la musica. E all'orizzonte ci sono nuovi progetti: "Assolutamente sì, c'è l'uscita di una nuova canzone! Stiamo lavorando ad un nuovo singolo, insieme alla produzione e vedremo. Vista la situazione non so bene quando uscirà, con tutte le restrizioni c'è un po' meno entusiasmo, ma quello che posso dire è che mi piacerebbe fare uscire un pezzo simile a 'The Business' di Tiesto o 'Paradise' di Medusa, che sono due pezzi dei miei pezzi preferiti in questo momento".

E nuove attività nel calcio? Ci saranno, sicuramente con un nuovo format legato al suo programma 'Casa Pagani': "Sì, c'è questo nuovo progetto che riguarda gli Europei e che stiamo strutturando, ma di più non si può dire ora!".

Intanto, avanti con la eSerie A ("Ci sono buone possibilità di proseguire anche il prossimo anno") e con la radio, una palestra fondamentale per Ludovica Pagani: "La radio aiuta tantissimo nella carriera, ti aiuta sicuramente come tono di voce e impostazione. Io poi facendo una diretta di due ore da sola (ha un suo programma su Radio 105, ndr) ti aiuta tantissimo, infatti all'inizio ero impanicatissima. Poi pian piano prendi confidenza, ti aiuta a capire i tempi, come impostare la voce: è un toccasana, dà veramente una grande mano, soprattutto facendola in diretta".

Showgirl a tutto campo, una voce sempre più potente e che ha tagliato un traguardo importantissimo, essere inserita Forbes nella lista dei 100 under 30 più influenti al mondo: "Ti giuro che non me l'aspettavo! Non so come abbia fatto a entrare nei 100, ma è una cosa di cui sono molto orgogliosa". Insomma, Ludovica Pagani è sempre più un'icona, ben consapevole delle responsabilità che comporta questo ruolo soprattutto sui social: "Devi renderti conto che quando fai un lavoro come questo influenzi persone che magari sono anche molto piccole e facilmente influenzabili. Io cerco di dare sempre messaggi inerenti ai miei valori, alla persona che sono io. Sulla vita sana, che è sempre stato un principio per me, ma soprattutto il valore della famiglia che cerco di trasmettere tanto: vedo che nel mondo odierno c'è una corsa velocissima nell'apparire, sui social si vedono vite meravigliose ma c'è tanta apparenza e poca sostanza. Io cerco di esporre i miei valori e tutelare il privato".

Una missione non semplice questa per chi è esposto sui social: "Hai uno strumento in mano e decidi tu cosa tutelare. La cosa importante è non farsi sopraffare dal mondo che trovi sui social, tenere le realtà separate. Questo è il mio lavoro, ma la vita reale è altre cose ed è importante tenerle separate". E per questo nicchia sorridendo alle domande sulla carrambata di Stefan El Shaarawy durante l'intervento di Ludovica sul nostro canale Twitch. Ma magari un giorno si vedrà la cresta anche per Ludovica: "Può essere vedremo", risponde con una fragorosa risata.



C'è poi un'altra passione per Ludovica Pagani, la cucina: "Potrei sbarcare su Twitch con un mio canale culinario, mi piace un sacco cucinare! E' un'idea in fase embrionale ma vediamo, voglio partire con un'idea e un format chiaro che possa piacere ed essere utile. Magari ricette light. Non ho un piatto che cucino spesso, cambio sempre, ma le cose che preferisco fare sono le lasagne, il pesce e la pasta. Ho cucinato una cacio e pepe devastante!". "E i pancake!", ha voluto sottolineare El Shaarawy".

In attesa di vedere i nuovi progetti di Ludovica Pagani, potete scoprire le sue ultime foto nella nostra gallery!