40
Intervistato dal canale ufficiale del Chelsea, l'attaccante ex-Inter Romelu Lukaku è tornato a parlare dei motivi che l'hanno spinto a tornare in maglia Blues.

QUESTIONE DI TEMPO - "Sapevo che sarei migliorato come giocatore, quindi il mio ritorno al Chelsea era solo una questione di tempo. Ho avuto due opportunità di tornare, nel 2016 e nel 2017, ma non è successo per vari motivi. Alla fine è successo perché ora è il momento giusto, ho l'età giusta, la squadra sta facendo bene e c'è tutto perché abbia successo".

L'INTER - "Ora sono molto più calmo. Sono maturato con la paternità e sono più rilassato. In Italia (all'Inter ndr) ho vinto e capito cosa serve per arrivare alla vittoria, questo mi ha aiutato davvero. Negli ultimi tre anni, sono stato in grado di costruire qualcosa che può servirmi per il resto della mia carriera. Può essere complicato, ma quando ti metti davvero in testa di fare qualcosa e dedichi davvero tutto ciò che hai a quell'obiettivo, puoi raggiungerlo. Ho riconosciuto le mie piccole qualità e il mio talento, ma sapevo anche in cosa non ero bravo e ho passato molto tempo a lavorare su quelle skills per diventare più completo".