23

Dopo le sue dichiarazioni sulla sentenza della Corte d'Appello su Juventus-Napoli, che hanno fatto molto rumore e hanno pure suscitato il commento di Marcello Chirico, l'avvocato Angelo Maietta, membro del Collegio di Garanzia del CONI, è intervenuto nel merito proprio ai nostri microfoni, puntualizzando alcuni punti e rispiegando tecnicamente il processo che avviene nei vari gradi di giudizio. Ecco le sue parole: "Innanzitutto volevo dire che io non ho nessun cuore azzurro, sono avellinese! Comunque, per il ruolo che ho, e guai se facessi il contrario, di esprimere giudizi su Juventus e Napoli non importa assolutamente niente. Ci portano le carte e io non parteggio né per l'uno né per l'altro. Io vorrei che si leggessero correttamente le mie parole".

CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM