57
Quello dell'estate 2015 sarà ricordato sicuramente come il mercato dei difensori. In Serie A, Juventus esclusa, tutte le cosiddette big sono andate alla rincorsa di un forte centrale difensivo in grado di aggiustare un dato, quello dei gol subiti, che spesso ha pregiudicato l'andamento delle ultime stagioni. La Lazio si è assicurata Hoedt, la Fiorentina Astori, il Milan Romagnoli e l'Inter la coppia Miranda-Murillo. Chi manca all'appello sono Roma e Napoli pronte nel rush finale a contendersi gli stessi obiettivi di mercato.

MAKSIMOVIC CONTESO - Il nome più importante conteso da entrambe le società è secondo il Corriere dello Sport quello del centrale serbo del Torino Nikola Maksimovic. Il talentuoso difensore classe '91 è da tempo corteggiato dal Napoli che ha già presentato un'offerta concreta al presidente granta Cairo da 14 milioni di euro respinta però al mittente. Il Torino (dati gli oltre 25 milioni di euro spesi dal Milan per Romagnoli) ne chiede almeno 20 milioni e sui dubbi del Napoli si è inserita nelle ultime ore la Roma pronta a piazzare l'affondo e affiancare Maksimovic a Manolas al centro della propria difesa.
SI GUARDA IN CASA INTER - Le alternative? Per entrambe le formazioni hanno sede in casa Inter dove i due centrali titolari della passata stagione, Ranocchia e Juan Jesus, sono stati scalzati nelle gerarchie dal duo Miranda-Murillo. Ai giallorossi piace il centrale azzurro che si sposerebbe alla perfezione con Manolas. I partenopei, più attenti alle prospettive di rivendita, hanno individuato nel brasiliano il colpo ideale per completare il reparto. Aspettando Maksimovic e le volontà del presidente Cairo, il mercato dei difensori continua a regalare emozioni.