Commenta per primo
Anche in questo turno di campionato il VAR non è mancato dal far discutere. Intervenuto a Radio Anch'io Sport, il presidente del Coni Giovanni Malagò si espresso in merito, dicendo come "bisogna accettare certe tempistiche. Una cosa è certa: non si può tornare indietro. Non ci sono stati molti errori, ma alcuni davvero eclatanti". Il numero 1 dello Sport italiano ha poi parlato poi della Serie A, un campionato "che personalmente mi diverte, ma solo in partite di un certo livello, non quando si affrontano squadre con divario tecnico palese. Il fatto è che il peso politico di alcune società blocca il possibile passaggio da 20 a 18 squadre". In chiusura, un pensiero va alla Nazionale di Ventura. "Non andare al Mondiale? Sarebbe una tragedia sportiva".