154
Un allarme evidenziato ben tre volte in una settimana. Paolo Maldini non ha usato troppi giri di parole: a questo Milan serve un difensore. Il lungo stop di Musacchio, l'infortunio di Conti e il rientro dopo lungo tempo di Duarte hanno acceso la spia d'emergenza in casa rossonera. "Il difensore centrale è l'esigenza più grande" ripeteva nel pre-Bologna il dt del Milan. "Ajer e Milenkovic? Direi che non sono questi i nomi. Ce ne sono anche altri, questi fanno parte della lista però se devo essere sincero non sono in questo momento i nomi su cui stiamo lavorando". Piste suggestive, profili che sposano con la linea di Elliott: giocatori giovani ma già formati, pronti a portare in dote esperienza e talento. 

PAQUETÀ LA CHIAVE - Idee che fanno i conti, tuttavia, con il bilancio. La crisi sanitaria non permette spese folli, motivo per cui ad oggi le piste Ajer e Milenkovic sono in salita, così come Wesley Fofana, vero sogno di Maldini. Il Celtic chiede 15 milioni per il norvegese, la Fiorentina ne pretende almeno 40 per il serbo, pallino di Commisso, che nei giorni scorsi ha nuovamente alzato il muro parlando di rinnovo. Secondo quanto appreso da Calciomercato.com, tutto passa dalla cessione di Paquetà: sul brasiliano è forte l'interesse del Lione. Nel caso in cui i rossoneri dovessero riuscire a guadagnare 22-23 milioni di euro, partirebbe la caccia a un centrale per un'operazione a titolo definitivo.
SOLUZIONE D'EMERGENZA - Capitolo decisamente diverso, invece, in caso di mancato addio dell'ex Flamengo. Qualora la liquidità necessaria sarebbe inferiore, pronta la soluzione d'emergenza. Una soluzione che risponde al nome di Matija Nastasic, 27enne serbo dello Schalke 04, già visto in Italia con la maglia della Fiorentina (2011-2012) prima dei tre anni al Manchester City. "A noi piacciono tutti i giocatori buoni" ha chiosato in serata Maldini rispondendo a una domanda sul tema e lasciando aperta una finestra all'ipotesi Nastasic. Un affare che potrebbe svilupparsi sulla base di un prestito gratuito negli ultimi giorni di mercato: un'operazione low-cost che attende prima sviluppi dal fronte Paquetà. Per un Milan ambizioso e alla ricerca di un nuovo difensore.