Il tecnico del Manchester City Pep Guardiola presenta in conferenza stampa la sfida con il Tottenham, ritorno dei quarti di Champions League: "Voglio arrivare in semifinale, non sogno a lungo termine. I miei sono concentrati e vogliono raggiungere questo obiettivo. Non so se sarà sufficiente: una volta ho conquistato una finale con un solo tiro in porta, un'altra sono rimasto fuori nonostante 33 conclusioni, il calcio è così. Situazione infermeria? Stanno tutti bene, eccetto Zinchenko: oggi lui non si allena, gli altri sono rientrati e hanno recuperato. Anche Fernandinho ha lavorato, seppur con poca intensità. Aguero è in forma, ha bisogno di giocare e di un po' di tempo per ritrovare la miglior condizione. Champions e Premier League? Se non vinciamo le partite di questa settimana restiamo fuori da due delle competizioni che vogliamo vincere. In Premier quest'anno abbiamo una rivale incredibile, il Liverpool: entrambi meriteremmo il titolo, ma solo uno se lo porterà a casa".