Commenta per primo

I buoni risultati non bastano a rasserenare l'infuocato ambiente del Manchester City. Nonostante la vittoria sul Chelsea ed il secondo posto in Premier League, lo spogliatoio della squadra inglese è sempre in fermento.

Roberto Mancini e Carlos Tevez stavano addirittura per venire alle mani. Secondo il tabloid The Sun, tra primo e secondo tempo della partita vinta domenica contro il Newcastle, il tecnico italiano e l'attaccante argentino avrebbero litigato per il modulo tattico, giudicato troppo difensivo dal giocatore.
A quel punto Mancini ha zittito Tevez, che si sarebbe avventato sull'allenatore e solo l'intervento dei compagni di squadra ha evitato lo scontro fisico.

Sostituito nel corso della ripresa, Tevez è poi uscito senza protestare, stringendo anche la mano a Mancini. Aspettando Balotelli...