86
Anthony Martial lascerà il Manchester United entro la fine di gennaio. Il francese ha preso la sua decisione, non può più accettare di vedere il campo con il contagocce, di essere l'ultima scelta dell'attacco, alle spalle anche del 19enne svedese Anthony Elanga. Oggi, nella sfida a Old Trafford contro il West Ham, ha visto il campo dall'82', entrando al 93' nell'azione del gol vittoria di Rashford, ma al fischio finale era visibilmente insoddisfatto. Meno di 370' in tutto l'anno è un bilancio da giocare fuori dal progetto, in uscita. Che farà la valigia entro la deadline di mercato, prevista tra 9 giorni.

LA SITUAZIONE - I suoi agenti ne hanno già parlato con i Red Devils, che hanno aperto al prestito, ma a cifre che al momento sono irraggiungibili dai club interessati. Il Siviglia e soprattutto la Juve, che vuole portare l'ex Monaco a Torino. Cherubini considera troppi i 5 milioni di euro di prestito oneroso fino a giugno, ai quali bisogna aggiungere i 7,5 milioni d'ingaggio per la restante metà di stagione. Le parti si riaggiorneranno a inizio settimana prossima, la Juve vuole un sensibile sconto o un prestito più lungo, fino al giugno 2023. Altrimenti virerà su altri obiettivi.