3
Nel mercato estivo il Manchester Utd proverà a ridurre definitivamente il gap con i rivali del City grazie all’acquisto di un difensore centrale, una punta ed un esterno d’attacco di valore assoluto. Le perdite economiche causate dalla pandemia, però, non permetteranno troppi investimenti, come rivelato dallo stesso Solskjaer alcuni giorni fa.

Perciò, secondo Metro, i Red Devils cercheranno di fare cassa cedendo quattro giocatori, che attualmente sono degli esuberi e non rientrano nei piani del manager norvegese. Si tratta di Diogo Dalot, Jesse Lingard - che sono attualmente in prestito rispettivamente al Milan ed al West Ham  - e due veterani, arrivati ormai a fine corso, come Phil Jones e Juan Mata. I dirigenti del club sperano, con queste cessioni, di guadagnare circa 70 milioni di euro.