Commenta per primo

Intervista al tecnico italiano del Manchester City.
La sfida di Mancini: "Un mercato da ricco, ma non da scemo".
"Balotelli e Dzeko con me solo se il prezzo è giusto".

Il gioiello dell'Inter: "Ha il talento e l'età ideali. Alternative? Tante ma non Forlan, è troppo vecchio".
La corte al bosniaco: "Sopravvalutato? Ibra arrivò alla Juve a quell'età senza aver fatto grandi cose".