Diego Armando Maradona è stato presentato ufficialmente alla stampa come nuovo allenatore dei Dorados di Sinaloa. Ecco quanto ha dichiarato il Pibe de Oro in conferenza stampa: "Con i miei collaboratori non siamo venuti né in vacanza, né a passeggio. Siamo venuti a lavorare, a dare una mano ai giocatori, ma abbiamo bisogno che la gente stia dalla nostra parte. E sarà difficile batterci".

Sulle sue disavventure passate: “Ho avuto molti problemi nella mia vita e ora mi assumo questa responsabilità, come chi prende fra le sue braccia un bambino. Quindici anni fa io mi sono messo dietro le spalle una malattia, perché la gente diceva che il doping mi stava consumando e stavo perdendo la mia battaglia. Quando io mi drogavo, era un passo indietro, mentre quello che deve fare un calciatore è andare avanti”.

Ad assistere, successivamente, al primo allenamento della squadra agli ordini di Maradona c'erano circa un centinaio di tifosi.