L'amministratore delegato e direttore generale della Juventus, Beppe Marotta, ha presenziato questa mattina all'inaugurazione del progetto Wins - World International School of Torino - , l'apertura di una scuola internazionale dove studieranno anche i ragazzi delle giovanili bianconere: "Una squadra di calcio è un fenomeno di business, ma anche di crescita. Abbiamo 400 ragazzi, ma solo il 5 % di loro diventa un professionista del calcio. Ecco perchè abbiamo individuato questo percorso di crescita in un liceo, che prima era a Vinovo". 

MODELLO CR7 - "Questo è un fenomeno importante perchè permette di superare la depressione scolastica, e anche di imparare a conciliare le due cose. L'obiettivo? Non creare calciatori, ma uomini intelligenti che sappiano giocare bene a calcio. Bisogna allenare le loro qualità umane. Nella metafora, l'importante è fare delle grandi prestazioni, così come noi badiamo a quelle e non ai gol, che arrivano in seguito alle buone prestazioni. Il principio ce l'ha dato Cristiano Ronaldo".