Commenta per primo

Il dg della Juventus Giuseppe Marotta ha parlato a skysport di Javier Pastore: "Pastore non si scopriva sicuramente quest’estate, è un giocatore che ha fatto molto bene anche l’anno scorso, è un talento naturale e “mi meraviglio” che due anni fa le grandi squadre non l’abbiano preso. È stato molto bravo Zamparini, con le sue intuizioni, con i suoi collaboratori, ad accaparrarsi i diritti".

Poi sul battibecco tra Agnelli e Moratti: "La visita in Federcalcio è stata una visita di cortesia, il Presidente Agnelli si è già espresso esplicitamente sui motivi, quindi non mi dilungo più di tanto, credo che la risposta di Moratti sia una risposta, così, con un pizzico di ironia. Mi pare che in serata abbia corretto un po’ il tiro, ma sono quelle schermaglie dialettiche che così corrette fanno anche bene al mondo del calcio".