Commenta per primo

 

La presenza di Beppe Mascara, attuale attaccante del Napoli, in un bar di Benevento nella giornata di ieri ed una sua presunta battuta, "Sì, giocherò per la squadra giallorossa", ha alimentato numerosi rumors di mercato che accostavano l'attaccante siciliano al club campano. Tuttavia, secondo alcune indiscrezioni raccolte in esclusiva da Iamnaples.it, pare che questa pista non sia percorribile, almeno per il momento. Il numero nove azzurro, infatti, sarebbe intenzionato a non lasciare la massima serie, proseguendo la sua avventura inSerie A, seppur cambiando casacca. D'altro canto Ratatouille, così soprannominato da queste parti, percepisce un ingaggio non alla portata di un club di Lega Pro. Il presidente del Benevento, Oreste Vigorito, però, ha avuto modo di scambiare quattro chiacchiere con il diretto interessato il quale gli ha fatto capire che il discorso potrebbe aprirsi un giorno non lontano, quando sarà più in là con gli anni, verso la fine della carriera per intenderci. Ciò che è certo è che il Napoli ha messo Mascara sul mercato, in scadenza a giugno, insieme aMario Santana, che non ha per niente convinto la dirigenza partenopea. Uno dei due, con ogni probabilità, farà le valigie e partirà, se non entrambi. Se da un lato sembrerebbe tramontata la pista che portava a Bologna, dall'altro è forte l'interesse del Novara per il centravanti ex Catania, che però non ha ancora preso una decisione. I rapporti tra la società piemontese e il Napoli sono ottimi: basti pensare alla trattativa che porta Leandro Rinaudo alla corte di Attilio Tesser. Per quanto riguarda Mario Santana, è ancora vivo l'interesse del Cesena al quale gli azzurri hanno chiesto Antonio Candreva come contropartita, ma si tratta di un'operazione piuttosto complicata, in quanto il centrocampista ex Juve e la società detentrice del suo cartellino, l'Udinese, vorrebbero concludere l'affare solo a titolo definitivo o in comproprietà. Vi terremo aggiornati sui prossimi sviluppi.