Commenta per primo

Torino è stata la prima in Italia ad inventarci i matrimoni nelle location auliche: Palazzo Madama, la Mole, il teatro Carignano. Poi l’assessore ai servizi civici Stefano Gallo (che lo è anche allo sport) si è fatto venire un’idea che ha fatto gol: perchè non sposarsi allo stadio Olimpico? È bastato dirlo e la sua mail è stata subissata di (granatissimi) messaggi del tipo: 'Peccato che siamo già sposati, altrimenti...', oppure: 'Possiamo rifare le nozze come quando si fa i il matrimonio in chiesa e dopo quello civile?'. Entusiasmo amaranto puro. Che ieri mattina ha preso forma nella prima coppia che ha prenotato la data in cui si sposerà sotto la curva Maratona: i due fidanzati sono (ça va sans dire) ultras granata della prima ora. Si chiamano Barbara Prampolini e Adriano Franco, hanno 52 e 56 anni, non è la prima volta che si sposano ma dicono ridendo - sperano sia l’ultima. Le loro nozze si celebreranno all’Olimpico, davanti a tutta la curva Maratona zeppa di tifosi (li hanno invitato tutti) e si celebrerà - al costo di 2 mila euro - il 21 settembre.

Il matrimonio granata - Tornando alle nozze profondo granata che si celebreranno il 21 settembre merita saperne di più. Per esempio dove organizzeranno gli sposi il buffet: 'Non abbiamo dubbi - spiega Barbara Prampolini la cui immagine ricorre nei siti dei tifosi del Toro - andremo allo Sweet bar di via Filadelfia e invitiamo già da ora tutti gli avventori abituali a un bel brindisi'. E la mise? Un abito di tulle color barolo per lei? 'Macchè abito e abito - taglia corto Barbara ci presenteremo dentro le nostre tute granata, l’abito più bello che ci sia'.

(La Stampa - Edizione Torino)