Blaise Matuidi, sempre protagonista nella Juventus. Il suo inserimento è stato fondamentale per ritrovare equilibrio, per rilanciarsi in ogni competizione. Allegri non può farne  meno, e nemmeno Deschamps nella sua Francia. Ecco le parole del centrocampista bianconero dal ritiro, a Canal Plus: "Real Madrid? E’ l’avversario più difficile, sono i campioni d’Europa in carica. Saranno due grandi partite. La prima gara è in casa e bisogna cercare di vincerla: abbiamo le qualità per segnare e riuscirci. Il duro lavoro alla Juve? All’inizio ti sembra di essere sfinito, poi ti abitui. Io fisicamente mi sento più forte e credo che sia la conseguenza del lavoro effettuato in questi ultimi sei mesi. Mi sento in miglioramento malgrado la mia età".