Commenta per primo

Il mercato del Grifone parla sempre più francese. Dopo i colpi Birsa e Ribas, acquistati a parametro zero rispettivamente dall’Auxerre e dal Dijon, ora potrebbe toccare a Youssef El Arabi. Che la società rossoblù vuole a tutti i costi: per questo motivo nelle prossime ore presenterà una nuova offerta da circa 6,5 milioni per cercare di convincere definitivamente il Caen. Secondo l’Equipe, il Grifone è in pole position, anche se c’è da tenere conto dell’inserimento del Siviglia.

Dalla Spagna, però, non giunge notizia di un particolare interesse da parte del club nei confronti dell’attaccante franco-marocchino, autore di 17 gol nell’ultima stagione in Ligue 1. Il Caen chiede 8 milioni ma un accordo con il Genoa potrebbe essere trovato proprio a 6,5. I quotidiani francesi parlando anche di un accordo raggiunto con il giocatore, anche se di questo non è ancora arrivata conferma. Di sicuro l’intenzione di portare a casa El Arabi, da parte rossoblù, è molto forte, lo dimostra il fatto che la trattativa sia andata avanti anche quando le prime notizie sono venute fuori e la segretezza a cui il Genoa puntava è saltata. Chiaro che l’arrivo di El Arabi potrebbe essere il preludio alla partenza di Palacio, cercato dall’Inter ma anche dalla Lazio. El Arabi, infatti, può giocare sia da centravanti sia da attaccante esterno.

Restando in Francia, arrivano conferme per Michael Chretien Basser, 26 anni, esterno destro del Nancy che ha recentemente rifiutato il prolungamento del contratto che scade nel 2012 e che quindi è inevitabilmente finito sul mercato. Il Genoa lo tiene sotto controllo ma per lui si sono mossi anche Valencia, Malaga e Tolosa, oltre alla Lazio