1
Federico Melchiorri, reduce da infortunio, è stato parcheggiato dal Cagliari all’Olbia per poter recuperare. Il Livorno si accaparra il fantasista Maiorino (Cremonese), il Pisa risponde con De Vitis (Sampdoria, era al Latina). Sempre nel girone A il Siena ci prova per Guberti (Perugia), Rebughini (Lucchese) si accasa alla Carrarese, Franchetti (Verona, era al Forlì) all’Arezzo, Zecca (Sassuolo) al Piacenza e Mancini (Messina) all’Olbia. 

Nel girone B protagonisti gli attaccanti: l’AlbinoLeffe ingaggia Colombi (Piacenza), Magnaghi (Taranto) va al Pordenone che aveva incassato il no di Maritato (Livorno) e Pozzebon (Catania) firma con la Triestina; inoltre Soumarè (Avellino) va al Teramo, Voltan (Genoa) alla Feralpi Salò e c’è un tentativo della Fermana per Musetti (Pro Piacenza). 

Nel girone C i colpi li fanno il Matera con Angelo del Foggia (si tratta anche Malele del Palermo) e il Catania con Blondett del Livorno; inoltre Cardelli (Pisa) può finire alla Casertana, la Juve Stabia è a caccia di due attaccanti tra Canotto (Trapani) e Simeri (Novara), il Monopoli vuole Agyei (Benevento) e Zibert (Juve Stabia, era a Bassano), il Cosenza invece Atanasov (Juve Stabia) e Taurino (Ternana, era a Fondi), il Catanzaro vuole uno tra Anastasi (Catania, era al Messina) e Montini (Bari), il Rende prende i fratelli Modic dal Milan, Davi (Feralpi Salò) è vicinissimo alla Sicula Leonzio e il Trapani chiude per Palumbo (Sampdoria, era alla Ternana).