C'è anche Jorge Mendes alla cerimonia di consegna del premio Golden Boy. Ecco le parole dell'agente portoghese, che ha parlato dell'arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus: "Cristiano è il migliore della storia. Il merito di quest'operazione non è mio, ma della Juve e del presidente Agnelli, che ha preso la decisione di prendere Cristiano. Perez? La Juve lo voleva e l'ha comprato. Lui già a gennaio mi aveva detto che voleva giocare nella Juve, questa è la verità. Io pensavo fosse impossibile, ma gli dissi che sarebbe stato molto difficile, non impossibile.Poi ho incontrato i dirigenti, la prima riunione è stata a Madrid con Nedved e Paratici, prima della partita contro il Real. Poi incontrai il presidente, da impossibile iniziavo a pensare che stava diventando probabile e con l'arrivo in scena di Agnelli la cosa è stata fattibile. Quanto è durata la trattativa? Un paio di mesi".