44
Un'altra vita. Quella che è arrivata dopo, quella per cui si sono sacrificati prima. Prendere a calci un pallone su prati perfetti, esultare sotto curve festanti, sfrecciare sulla fascia con la maglia della tua nazionale: sogni che diventano realtà se si pensa che prima il campo era la riproposizione di una testa calva, con l'erba sulle fasce e la terra al centro, che la curva festante erano gli amici di una vita assiepati su qualche transenna, che la maglia che indossavi era quella infangata di un club dilettantistico. 

Messias è l'ultima favola di quel fantastico mondo che, ogni tanto, il calcio sa ancora essere. Ed è la più mediatica, perché la prima nell'era in cui tutto è sotto gli occhi di tutti, e basta un click per vedere i suoi gol con la maglia del Gozzano, le sue foto nei tornei Uisp, i suoi ricordi quando faceva il fattorino. Ma illustri calciatori lo hanno preceduto. 
Da Moreno Torricelli, il falegname più forte del mondo, a Jamie Vardy, l'operaio con la cavigliera elettronica più spietato in area di rigore, ecco le 10 favole che sono diventate realtà, tra Mondiali sfiorati e vinti, gol e record, notti da sogno ed esultanze solo immaginate. Per ricordare a tutti che per quanto difficile un sogno si può realizzare. 


Junior Messias: l'Eccellenza, la Serie D, la B mancata con la Pro Vercelli a causa di problemi di tesseramento, il Gozzano e un campionato vinto che gli apre le porte del professionismo. Questo è il calcio, perché dietro c'è il resto: consegne e traslochi, fattorino ed elettricista. In 5 anni non è che gli è cambiata la vita, ma si è cambiato la vita.