4
L'allenatore del Bologna, Sinisa Mihajlovic ha dichiarato in conferenza stampa alla vigilia dell'ultima giornata di campionato sul campo del Genoa: "Difficile che giochino gli stessi di domenica scorsa, i gol che abbiamo preso sono proprio da squadra che ha staccato la spina. E poi domani verranno con noi i Primavera Amey, Urbanski, Raimondo e Stivanello. La società li vuole aggregare con la prima squadra per la prossima stagione". 

IL BILANCIO - "Siamo riusciti a far crescere i giovani, ma l'obiettivo dei 50 punti e la parte sinistra della classifica non li abbiamo raggiunti. Poi c'è stata la partita con il Venezia dove abbiamo pagato e con il Sassuolo la squadra ha proprio spento l'interruttore. Per uno come me vedere la squadra che molla è tremendo". 

IL FUTURO - "Parlerò con il presidente Saputo oggi o domani. Voglio essere giudicato dal punto di vista tecnico e non medico perché sono stato male, questo riguarda me ma non c'entra. Quello che succede, succede. Non dipende solo da me, non c'è nessun tipo di problema: vedremo cosa uscirà dall'incontro". 

IL MERCATO - "Arnautovic richiesto da Roma, Napoli, Juve e Milan sul mercato? Potrebbe essere vero, ha fatto 14 gol, ma non lo so. E per noi è importante".