Commenta per primo

 L’allenatore del Milan Massimiliano Allegri ha parlato in esclusiva ai microfoni di Sky Sport, nel post partita del derby Inter-Milan.

Dove il Milan ha vinto questa partita?

Abbiamo fatto una partita molto buona sul piano dell’intensità e del gioco. Siamo partiti molto bene, abbiamo creato subito delle difficoltà all’Inter. Quando siamo rimasti in 10, la squadra si è difesa in modo ordinato, senza sbavature e senza allungarsi troppo, concedendo solo dei tiri da lontano all’Inter. Credo che sia una vittoria meritata. Mi è piaciuto l’atteggiamento della squadra che ha giocato un buon calcio e ha dato un segnale di solidità. E’ una vittoria importante perché era un derby, giocavamo fuori casa e queste vittorie non possono che far crescere l’autostima. Per vincere le partite ci vuole sacrificio, anche se ti chiami Milan e anche se hai dei grandi giocatori. Stasera abbiamo concesso poco agli avversari e questo è un dato importante perché davanti abbiamo la qualità che ci permette di essere pericolosi da un momento all’altro. L’importante, in questo momento, è aver trovato l’equilibrio dentro il nostro gruppo. Tutti si sentono importanti, anche chi ha giocato meno nelle ultime partite è stato determinante e questo risulterà decisivo da qui alla fine del campionato.

E’ questo il Milan di Allegri?

Questo è il Milan di tutti. E vorrei dedicare questa vittoria a Pato e Inzaghi che in questo momento non ci sono, soprattutto a Inzaghi che in questo momento ci aveva dato molto e lo perderemo per tutto il campionato.