Commenta per primo

 

Max Allegri in conferenza stampa prima della trasferta di Novara. Ecco tema per tema le risposte del tecnico del Milan ai giornalisti presenti.

Campo sintentico: "Non sono molto favorevole".

Il ruolo di El Shaarawy"Al momento il suo ruolo è quello di seconda punta, anche perché lui era abituato a giocare come ala sinistra. E' migliorato come intensità di gioco".

Le partite di sera al freddo: "E' inutile stare qui a sindacare. O si ferma il campionato fino a quando tornano delle temperature gradevoli o giochiamo".

Si parla di Pato: "Lui è sereno, ha fatto bene nel derby con una buona prestazione". 

Tevez e il rifiuto al PSG"Fino al 31 gennaio ci saranno tante chiacchiere, per questo c'è la Società".

Robinho-El Shaarawy-Ibra insieme: "Ci ho pensato, ma il Faraone potrebbe accusare la partita contro il Novara. Può tornar buono a partita in corso".

Emanuelson trequartista: "Sta giocando con continuità, gli manca ancora una giocata importante e il gol che gli permetta di esaltare la sua prestazione. Lo può far tranquillamente, in quanto ce l'ha tra le sue qualità tecniche".

Mesbah, Antonini e Seedorf"E' più Antonini che Mesbah, Seedorf rientra dall'influenza".

Il post-derby e l'ipotetica vittoria o sconfitta della Juve: "E' vero che avevamo la possibilità di balzare in testa alla classifica. Era più difficile la nostra, con tutto il rispetto per il Cagliari. Abbiamo l'obbligo di vincere questa partita, cercheranno di fare la partita della vita. Cercano punti per la salvezza".

Gli infortunati"Pato non dovrebbere essere una cosa lunghissima, Boateng si spera che tra tre-quattro settimane sia a disposizione. Tra un po' si aggregherà anche Flamini".

Si parte dalla paritita, ovviamente, di domani"Dobbiamo tornare alla vittoria, con una squadra che ha fatto una buona partita mercoledì. Domani è da vincere. Sintentico? Dobbiamo giocare una partita molto buona dal punto vista fisico. Sarà più importante vincere, prima che giocar bene".

(da milannews.it)