195
Il Milan ci ha provato lavorando intensamente per settimane, ha incassato il gradimento totale del giocatore ma alla fine si è dovuto arrendere di fronte al muro eretto dal Lille. Che non ha voluto aprire alla cessione del suo gioiello olandese Sven Botman in questa sessione di mercato invernale. Questione di priorità: il club bretone vuole presentarsi con il miglior abito possibile al tanto affascinante quanto impegnativo ottavo di finale di Champions League contro il Chelsea. Maldini e Massara non hanno alcuna intenzione di gettare la spugna e sono convinti di poter portare Botman in rossonero nella prossima stagione.

Ascolta "Milan, avanti tutta per Botman: cifre, dettagli e retroscena della trattativa con il Lille" su Spreaker.

COSTI E DETTAGLI - Secondo le indiscrezioni che filtrano dalla sede di via Aldo Rossi, il Milan è decisamente a buon punto per arrivare al traguardo nella prossima estate. Con Botman c'è già un'intesa di massima per un contratto quadriennale, l'ex Ajax ha detto 'no' al Newcastle perché vuole vestire la maglia rossonera.  Le cifre sulle quali i due club stanno ragionando sono queste: 27 milioni di euro come base fissa  con l'aggiunta di bonus per arrivare a un massimo di 33. Maldini e Massara non hanno voluto provare a prendere Diallo a titolo definitivo perché il vero grande obiettivo rimane Botman, promosso a pieni voti da tutte le varie aree del club rossonero. i tifosi incrociano le dita, una coppia con Tomori lascia presagire a un futuro di livello.