45
Barbara Berlusconi, ad del Milan, parla in conferenza stampa in occasione della presentazione della crociera rossonera che parte oggi da Genova (foto Office Havas PR Milan). 

IL FUTURO DEL MILAN - "Il nostro è un club molto solido, fra i primi in Italia e ben piazzati anche a livello europeo per fatturato. Posso garantire che mio padre ha ancora voglia di investire nel Milan e lo strutturerà per farne una società ancora più solida. Dopo la visita a Casa Milan ha deciso di impegnarsi ancora di più per il bene del Milan. Stadio? Stiamo lavorando sul territorio milanese. A breve partirà il bando per l'area di nostro interesse. Come data spero che tra il 2019 e il 2020 il Milan possa avere il suo stadio. Gli obiettivi della prossima stagione? Speriamo di tornare competitivi e vincenti. La Champions è un must ed è troppo importante per noi arrivare nei primi tre posti per dare continuità alle nostre iniziative".".

INZAGHI E SEEDORF - "Pippo ha la mentalità del vincente e sono sicura che farà bene. Abbiamo l'obiettivo di tornare in Champions League e spero che possa contagiare la squadra con il suo entusiasmo per centrare il traguardo. Seedorf è arrivato in una situazione complicata, ha fatto bene e gli auguro il meglio per il suo futuro. Credo che farà bene anche nelle altre squadre che andrà ad allenare".

BALOTELLI - "E' un grande giocatore, un talento italiano, ma nessuno è insostituibile. Vedremo cosa succederà".

KAKA' - "Ha fatto la storia del Milan e so che sta per prendere una decisione importante e la deve prendere in assoluta serenità. Se rimanesse saremmo felici, ma prenderemo atto se dovesse decidere di andare via".

ITURBE - "Ci stanno lavorando Galliani e mio padre".

RITROVO A CASA MILAN - Intanto si apprende che il ritrovo per il ritiro del Milan, per la prima volta nella storia, non sarà a Milanello, ma il 10 luglio a Casa Milan, in Via Aldo Rossi, a Milano.