72

Presente a Lisbona per degli importanti impegni di tipo commerciale, Barbara Berlusconi presenzierà anche alla finale di Champions League fra Real e Atletico Madrid. Intervistata da Sky Sport, l'ad del Milan ha parlato proprio del futuro della società rossonera: "Sono a Lisbona perchè avevo degli importanti rapporti di lavoro con gli sponsor e non potevo perdermi una grande serata di calcio. L'Atletico Madrid? Sicuramente è un esempio di come, attraverso un progetto e una buona programmazione insieme ad un'efficiente rete di osservatori, anche senza risorse infinite si possano ottenere risultati. Hanno un monte ingaggi inferiore e un fatturato che è circa la metà".

Impensabile non parlare di Milan e delle scelte future che riguardano il club: "Ho avuto occasione di incontrare Berta durante i momenti ufficiali fra i club. Questa è stata una stagione molto deludente e dobbiamo metterci al lavoro per riportare il Milan dove merita, l'obiettivo è di rivedere il Milan in Champions nel 2015-2016. Ancelotti in finale non mi sorprende, quello che mi sorprende in modo positivo è Simeone e l'Atletico".