18
Il Milan, secondo quanto riportato da Alfredo Pedullà a Sportitalia, è pronto a svenarsi per il centravanti. Il club rossonero ha deciso, per il momento, di non liberare Paletta, che potrebbe rientrare come contropartita (insieme a Niang) nell’affare Belotti. Fassone è rimasto a Milano per mantenere i contatti con il Torino, mentre Mirabelli è volato in Cina per incontrare il Borussia Dortmund. Il direttore sportivo milanista presenterà un’offerta importante per Aubameyang, andando vicino alle richieste economiche del giocatore. Il Milan, infatti, è nella condizione di pagare ingaggi da 8-9 milioni. Se il Dortmund dovesse fare resistenza, i rossoneri si butterebbero su Belotti.