18
Silvio Berlusconi, presidente del Milan, ha parlato ai microfoni di TeleNorba dell'attuale situazione societaria rossonera: "Mancano quei capitali necessari per poter competere con quelle squadre che questi capitali li hanno tutti gli anni. La mia preoccupazione è questa, di fare il bene del Milan e di noi milanisti, se non riuscirò a trovare qualcuno sarò costretto, con preoccupazione, ma con un immenso piacere, a continuare a fare il presidente del Milan. Finora questo qualcuno non l'ho trovato e quindi continuo la ricerca. Se non dovessi riuscire a trovare chi volesse essere per il Milan ciò che il Qatar è per il Paris Saint Germain e continuassi a tenere il Milan, mi piacerebbe costruire una squadra tutta italiana, una nazionale italiana con i migliori giocatori italiani provenienti dai nostri vivai".