Commenta per primo
Il Corriere dello Sport presenta Milan-Bologna come la sfida tra gli amici Zlatan Ibrahimovic e Sinisa Mihajlovic. L'allenatore serbo parla così dell'attaccante svedese: "All’inizio il nostro non è stato un rapporto facile, abbiamo anche rischiato di metterci le mani addosso più di una volta. Quando ero allenatore in seconda all’Inter, io e Zlatan siamo diventati amici. I suoi genitori sono slavi, abbiamo iniziato a frequentarci con rispetto reciproco. In futuro non so cosa succederà. Ma speriamo che in questa partita abbia un occhio di riguardo e che non mi dia dispiacere: avrà un po’ di pietà".