Secondo quanto riporta Tuttosport, il Torino sta pensando all'attaccante classe '91 del Milan Fabio Borini in caso di partenza di Iago Falque, seguito da Atalanta e Siviglia. Il giocatore rossonero è stato appena riscattato per 5,5 milioni di euro e percepisce un ingaggio di circa 2 milioni di euro. Un'operazione non semplice, come riferisce il quotidiano torinese, ma che potrebbe essere agevolata dalla partenza di Iago Falque, soprattutto se si materializzasse un ritorno in Spagna, che dal punto di vista economico potrebbe accontentare le pretese dei granata.

Borini viene considerato il partner perfetto in attacco di Andrea Belotti e il fatto che non sia un titolare al Milan rappresenta un piccolo vantaggio per un Torino disposto a mettere sul piatto un contratto più lungo per poter ottenere uno sconto sul compenso del giocatore, molto apprezzato da Mazzarri. Una trattativa in fase embrionale, che potrebbe decollare in caso di partenza di Iago Falque.