137
Era nell'aria, non c'era nessun dubbio, ma ora è arrivata anche la firma sul contratto: Brahim Diaz può dirsi ufficialmente (di nuovo), un giocatore del Milan. Manca solo l'ufficialità, che dovrebbe arrivare a breve.

I DETTAGLI - Come già ampiamente anticipato, il talentino del Real Madrid arriva in rossonero con la formula del prestito biennale a 3 milioni di euro e diritto di riscatto fissato a 22 milioni di euro, con controriscatto a favore delle merengues a 27 milioni. 

Come Tomori e Tonali, dopo una buona stagione il malagueno resta a Milano per confermarsi e trovare la definitiva consacrazione, per conquistarsi, fra due anni, un posto da protagonista in una delle due squadre più blasonate al mondo, che sia il Milan o il Real Madrid.