233
Niente Olimpiadi per Brahim Diaz. E' questa la notizia che arriva dalla Spagna, dove il commissario tecnico ​Luis de la Fuente ha diramato la lista dei convocati per Tokyo 2020. Il centrocampista offensivo del Real Madrid non volerà in Giappone, non farà parte del gruppo delle Furie Rosse che scenderanno in campo per l'oro olimpico. Le indiscrezioni dei giorni scorsi non sono state confermate, a centrocampo la Spagna ha deciso di portare ​Cucurella, Moncayola, Zubimendi, Ceballos, Mikel Merino, Carlos Soler e Pedri, mentre in attacco ​Bryan Gil, Marco Asensio, Dani Olmo, Oyarzabal, Rafa Mir e Puado. Niente Brahim, dunque, che potrà prepararsi senza interruzioni alla prossima stagione.

VICINO - La sua esclusione è una buona notizia per il Milan, che è al lavoro con il Real Madrid per riportarlo in Italia. Le parti sono vicine, l'affare dovrebbe chiudersi sulla base di un ​prestito, con diritto di riscatto tra i 25 e i 30 milioni di euro (e con un'opzione di recompra in favore dei blancos). Novità sono attese prima dell'inizio della nuova stagione rossonera, previsto per l'8 luglio. Pioli, che perderà Kessie, convocato dalla Costa d'Avorio, può sorridere. Brahim è vicino al ritorno e sarà a disposizione per l'intera preparazione.