377
Il Milan targato Maldini e Massara è tra i club più attivi in questo primo scorcio di calciomercato: una sessione nella quale non è semplice muoversi e investire risorse consisenti ma nella quale non mancano le idee nel club rossonero per rendere ancora più competitiva la rosa di Stefano Pioli, che nella prossima stagione dovrà cimentarsi anche sul prestigioso e complicato palcoscenico della Champions League. Per bocca dello stesso Maldini, agosto sarà il mese chiave, quello che nel quale si cercherà di concludere quegli acquisti necessari per rifinire l'organico, con un paio di colpi che facciano fare il salto di qualità. Un obiettivo perseguibile anche attraverso quelle cessioni che possono aumentare il tesoretto a disposizione, tra cui quella di Tommaso Pobega.

IRROMPE LA VIOLA - Reduce da una prima positiva stagione in Serie A con la maglia dello Spezia - 6 gol in 20 presenze - il centrocampista triestino è finito nel mirino di diversi club, sia stranieri che italiani, ai quali nelle ultime ore si è aggiunta la Fiorentina. Allenata guarda caso da quel Vincenzo Italiano che, nella sua avventura in Liguria, ha avuto a disposizione e ha puntato sul ragazzo favorendone il percorso di crescita. Italiano si è già speso personalmente con la dirigenza viola per suggerire l'acquisto di Pobega, entrando così ufficialmente in concorrenza con l'Atalanta, l'altra squadra che ha approfondito i contatti col Milan nelle passate settimane.
LE CONDIZIONI - Così come per Hauge, che resta nel mirino di Wolfsburg ed Eintracht Francorte, il club rossonero confida di monetizzare in maniera importante l'eventuale vendita di uno dei migliori prodotti del suo settore giovanile negli ultimi anni e spera di ottenere una cifra vicina ai 15 milioni dall'addio di Pobega. Che resta al momento agli ordini di Stefano Pioli e festeggia proprio oggi il suo 21esimo compleanno, in attesa di evoluzioni concrete dal mercato. La Fiorentina, forte del fatto che l'Atalanta - impegnata anche sul fronte Koopmeiners per il centrocampo - non abbia ancora affondato, entra dunque prepotentemente nella contesa: ci sono anche i viola di Italiano nella corsa per Pobega.