145
Si avvicina il ritorno di Tiemoué Bakayoko. Nuovi passi avanti in giornata per il Milan, intenzionato a chiudere al più presto il colpo, come ribadito anche dalla società nella conferenza stampa di presentazione della nuova stagione di ieri. “Bakayoko? È una trattativa, lo conosciamo e lo apprezziamo. È tra i nostri obiettivi, le modalità sono ancora da studiare al 100%”, ha dichiarato il direttore tecnico Maldini. L’ex Monaco, ora al Chelsea, da tempo sogna il ritorno a Milano e ha già l’accordo col club rossonero: pronto un ingaggio da circa 3 milioni a stagione per il giocatore. Restano invece dal mare gli ultimi dettagli con il club londinese.




LE CIFRE COL CHELSEA - Secondo quanto appreso da Calciomercato.com, ballano un paio di milioni tra l’offerta del Milan e la richiesta del Chelsea. Il club inglese ha aperto al prestito con diritto di riscatto, unica soluzione contemplata dal club rossonero, ora va trovato l’accordo finale sulle cifre. Le parti sono al lavoro per chiudere un’operazione che prevederà la possibilità di riscattare il giocatore per una cifra di circa 30 milioni. Contatti serrati anche nelle ultime ore, si va avanti per sciogliere gli ultimi nodi e chiudere l’operazione. Poi Bakayoko tornerà al Milan e si metterà a disposizione di Stefano Pioli, che alla società aveva chiesto rinforzi proprio in mediana per dar respiro alla coppia titolare Kessié-Bennacer.