65
Andrea Conti vuole rimanere al Milan e giocarsela. Fino in fondo, perché convinto di poter dimostrare anche a Marco Giampaolo di poter stare in questa rosa alla grande nonostante due anni sfortunati. In questi giorni, infatti, si è fatto avanti il Werder Brema così come il Parma che col ds Faggiano è tornato alla carica nelle ultime ore: un nuovo tentativo per portare Conti in prestito da Roberto D'Aversa nell'anno dell'Europeo, un modo per rilanciarsi da titolare sicuro.


LA DEADLINE - Se il Werder ha capito che ci sono poche chances, il Parma vuole insistere e lo farà fino a lunedì quando aspetta la risposta definitiva del giocatore. Conti è sempre più convinto di volersi giocare le sue carte al Milan, una scelta d'orgoglio ma anche di convinzione per il progetto che sta nascendo. Il Parma aspetterà e prova a ancora a convincerlo, opportunità complicata ma resta il desiderio in cima alla lista crociata. Palla a Conti...