27

Sulle orme di De Sciglio ed El Shaarawy, Bryan Cristante sarà il prossimo giocatore del Milan a fare il salto dalla Primavera alla Prima Squadra. Lo ha detto Allegri, lo ha ribadito Galliani, in occasione della finale del Torneo di Viareggio, persa dai ragazzi di Dolcetti contro l'Anderlecht di Jordan Lukaku (fratello del più mediatico Romelu): "Mi sembra pronto per entrare fra i 25-26 giocatori che comporranno il Milan della prossima stagione - ha detto Adriano Galliani - È importante che il Settore Giovanile centri l'obiettivo di fornire alla prima squadra un giocatore all'anno".

Ma chi esattamente Bryan Cristante? Classe 1995, centrocampista centrale dai "piedi educati", è stato relevato dal Milan nell’estate del 2009 dalla Liventina Gorghense, società dell’eccellenza veneta ed è stato il primo giocatore di una società dilettantistica ad essere convocato da una nazionale giovanile. Nel vivaio rossonero ha vinto un campionato Giovanissimi e un campionato Allievi, l'esordio in prima squadra è arrivato il 6 dicembre 2011, a 16 anni e 278 giorni, in Champions League contro il Viktoria Plzen.

Il Milan stravede per lui e nei prossimi giorni dovrebbe chiudere l'accordo con il suo agente Riso per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2014. La firma potrebbe arrivare prima di domenica, quando Cristante festeggerà il suo 18esimo compleanno. Con il regalo più bello.