Patrick Cutrone viene considerato un giocatore importante dal Milan, ma non incedibile. Questa è l'estrema sintesi di quanto emerso dopo il primo confronto, interlocutorio, tra gli agenti del canterano rossonero e il duo Maldini-Massara andato in scena ieri pomeriggio in via Aldo Rossi.

C'E' IL PREZZO - Cutrone è molto legato ai colori rossoneri ma nutre legittime ambizioni. Desidera sentirsi parte determinante di un progetto e non pare orientato a passare un'altra stagione all'ombra di Piatek. Per il Milan c'è la possibilità, in caso di cessione, di realizzare una importante plusvalenza tanto che è stato fissato un prezzo indicativo: non meno di 25 milioni di euro.

FIORENTINA E TORINO INTERESSATE  - Nessuna scelta definitiva è stata presa, saranno giorni di profonde riflessioni sia per il giocatore e il suo entourage che per la società rossonera. Ecco perché servirà un nuovo confronto che dovrebbe arrivare nel giro di una decina di giorni. La Fiorentina ha messo Cutrone in cima alla lista per l'attacco su precisa richiesta di Montella. Il Torino resta alla finestra pronto a fare un tentativo. Patrick sfoglia la margherita, la sua permanenza in rossonero non è scontata.