290
Il Milan segue sempre con grande attenzione il calcio francese dove si può andare a scovare il talento con dei costi non esorbitanti. Da Kalulu a Maignan passando per Leao: il club rossonero ha chiuso diversi affari negli ultimi due anni dalla Ligue1. L’idea di Massara era quella di aggiungere il nome di Adli a questa colonia già abbastanza numerosa ma le indiscrezioni che arrivano da Tolosa non sono positive per il Diavolo.

Ascolta "Milan, decisione a sorpresa di Adli: c’è il nome della prossima squadra" su Spreaker.

RESTA IN FRANCIA- Adli ha scelto di rimanere a giocare in Francia, almeno per un’altra stagione. Il talento classe 2000 vuole proseguire il suo percorso di crescita a casa, in Ligue 1. Uno step intermedio prima del passaggio in una grande squadra estera. Il Lille ha guadagnato la pole sul Marsiglia e può chiudere nelle prossime ore. E il Milan? Era fermo all’offerta da 5 milioni di euro più 2 di bonus, ritenuta ancora bassa dal Tolosa. Un tentativo concreto che era arrivato dopo mesi di studio da parte dell’area scouting rossonera. Prima della decisione a sorpresa del miglior giocatore dell’ultima Ligue 2.