298
Della intricata questione relativa al rinnovo del contratto di Rafael Leao con il Milan vi abbiamo raccontato, e continueremo a tenervi aggiornati passo dopo passo. In questi giorno per abbiamo voluto sentire il vostro parere e, tramite il nostro sondaggio, vi abbiamo chiesto: cosa deve fare il Milan con Leao, in scadenza di contratto a giugno 2024? Vi abbiamo proposto tre opzioni, sulle quali vi abbiamo chiesti di esprimere una preferenza:

1) il Milan deve rinnovare a tutti i costi il contratto del portoghese; 2) il Milan dovrebbe venderlo già a gennaio, nel caso in cui arrivasse una super offerta, per non correre il rischio di veder scendere il suo valore in estate 2023 o, peggio ancora, rischiare di perderlo a zero nel 2024; 3) il Milan deve resistere fino al termine della stagione e poi cedere Leao in estate.

Ebbene, la stragrande maggioranza dei lettori dei lettori di calciomercato.com si è espressa a favore della cessione immediata di Leao, già a gennaio, per non correre nessun rischio di perderlo a parametro zero. I casi Donnarumma, Kessié e Calhanoglu bruciano ancora, almeno a livello economico...

RIEPILOGO DEL SONDAGGGIO

Cosa deve fare il Milan con Leao, in scadenza di contratto a giugno 2024?

Gli utenti hanno votato

Rinnovare a tutti i costi: 18.8% - 661 voti

Venderlo già a gennaio, se arrivasse una super offerta: 73.4% - 2.583 voti

Venderlo durante l'estate 2023: 7.9% - 277 voti