28
Terza partita per Cristian Brocchi sulla panchina del Milan e tra infortuni e squalifiche in campo contro il Verona si vedrà la terza formazione diversa: non cambia il modulo, si va avanti col 4-3-1-2, ma cambieranno alcuni interpreti, ecco quali.

DUE CAMBI - Donnarumma, Abate e Romagnoli non si toccano, poi Brocchi opererà due cambi: forzato il ritorno di Zapata vista anche la squalifica di Alex, una scelta tecnica quella di far riposare Antonelli e dare nuovamente spazio a De Sciglio sulla corsia mancina.

DUE BALLOTTAGGI - Il reparto ancora più incerto nella testa dell'allenatore: certi di una maglia Montolivo e Kucka (al rientro dalla squalifica), è ballottaggio per gli altri due posti disponibili. Poli è in lotta con Mauri, che potrebbe spuntarla vista la buona prova contro il Carpi, mentre sulla trequarti il flop di Boateng nell'ultimo turno sembra aprire strada a Honda.

C'E' MENEZ - Vista la squalifica di Balotelli e le non perfette condizioni di Luiz Adriano toccherà a Menez fare da spalla a Bacca.

Ecco dunque la probabile formazione del Milan (4-3-1-2): Donnarumma; Abate, Zapata, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Montolivo, Mauri; Honda; Bacca, Menez.

Twitter: @Albri_Fede90