65
Stefano Pioli sarà il nuovo allenatore del Milan. Non c'è più alcun dubbio, sarà l'ex Fiorentina il successore di Marco Giampaolo sulla panchina rossonera. Dopo gli incontri di ieri pomeriggio tra l'entourage del tecnico e le alte sfere rossonere, in serata Pioli è arrivato a Milano e, accompagnato dal suo staff al completo, ha cenato insieme a Zvonimir Boban e Frederic Massara: ultimi dettagli limati, e intesa totale raggiunta.

In giornata è atteso l'annuncio ufficiale di Pioli come nuovo allenatore del Milan. La conferenza stampa di presentazione avrà luogo tra oggi (possibile nel pomeriggio) o al più tardi domani. Il tecnico dovrebbe legarsi ai rossoneri con un contratto biennale, fino a giugno 2021, da circa 1 milione di euro, poco meno, per il primo anno, intorno a 1,5 milioni invece nella prossima stagione.

DALLA PISTA SPALLETTI A PIOLI -
Nella serata di lunedì Pioli era stato allertato da Boban e Maldini dopo che era definitivamente tramontata la pista Spalletti. Poi, nella mattinata di ieri, è stato comunicato l'esonero a Marco Giampaolo, divenuto ufficiale poche ore dopo. Così Boban ha potuto stringere il cerchio su Pioli, che ha accettato la corte rossonera. Sarà dunque lui il nuovo allenatore del Milan.