187
Il Milan ha un desiderio chiaro, forte e concreto: quello di regalare un trequartista al tecnico Pioli. Probabilmente qualcosa non è andato secondo una strategia delineata a inizio mercato, i tempi si sono allungati. L’idea è quella di andare a prendere un giocatore tecnico, che sappia interpretare più ruoli e, sopratutto, con una grande esperienza internazionale. Il profilo che più stuzzica la fantasia di Massara e Maldini è quello di Ziyech ma orami la strada si è fatta in salita.

Ascolta "Milan, ecco cosa è cambiato per il colpo Ziyech" su Spreaker.

COSA È CAMBIATO - Il Milan si era attivato con gli agenti del nazionale marocchino per capire l’eventuale fattibilità dell’operazione. Non ha mai presentato un’offerta ufficiale al Chelsea ma sperava in un segnale da Londra per una possibile cessione in prestito. Scenario che non si è verificato anche per ‘colpa’ di Tuchel che ha deciso di puntare con forza sull’ex Ajax tra amichevoli e la finale di Supercoppa Europea. Ora prendere Ziyech in prestito è quasi impossibile, ecco perché il club rossonero è tornato con forza su Vlasic. Proprio il trequartista croato del Cska Mosca può raccogliere il testimone di Calhanoglu.