3
Maurizio Ganz, allenatore del Milan, parla nel corso della presentazione della squadra femminile: "Sono emozionato e nervoso per domenica. Non vedo l’ora di scendere in campo. Ho delle ragazze che sono delle guerriere. Non mi aspettavo un ambiente così pulito. Danno sempre tutto, a volte le devo anche frenare. Fanno molto lavoro di prevenzione pre e post allenamento. Sono fantastiche. La partenza è stata delle migliori, vedremo da domenica come andrà. Abbiamo tanta strada da fare. Ma sono sicuro che nei prossimi 4-5 anni le cose cambieranno in meglio per il movimento. A volte sono imbarazzato, io già arrivo presto e loro arrivano ancora prima. Non scappano quando finisce l'allenamento, fanno un lavoro di postura finale. Noi partiamo per vincere tutto, questo deve essere sempre l'obiettivo. L'anno scorso c'erano solo tre squadre, quest'anno ci sono anche a Roma, Inter e Sassuolo del mio ex compagno Piovani. Dobbiamo guardarci negli occhi a fine campionato consapevoli di aver dato il 100%. Il risultato conta più di tutto. Indossano una maglia prestigiosa, di una società che ha vinto tutto. Hanno una grande chances di entrare nella storia di questo club".