Commenta per primo

Due destini che si uniscono. Milan-Fiorentina è la partita di Montolivo e Aquilani, due centrocampista che si sono scambiati maglia la scorsa estate. Il primo ha lasciato i viola in scadenza di contratto e si è legato al Milan, che non ha riscattato dal Liverpool l'ex giocatore della Roma, finito poi a Firenze. Entrambe le operazioni di mercato sono state effettuate a costo zero.

Montolivo percepisce uno stipendio da 3,5 milioni di euro netti all'anno. Il suo rendimento è stato uno dei pochi aspetti positivi della stagione rossonera, consentendo ad Allegri di schierarlo in qualsiasi posizione a centrocampo

Aquilani guadagna la metà e ha un anno in più. Finora è stato frenato da un infortunio (punto debole della sua carriera), ma Montella conta molto su di lui e gli darà ancora fiducia. Oltre a sfidarsi domani sul campo, i due centrocampisti italiani potranno giocare insieme nella Nazionale di Prandelli.