E' Tanguy Ndombele l'ultima idea del Milan per rinforzare la linea mediana di Rino Gattuso la prossima estate. Il piccolo Essien, così viene soprannominato in Francia, si è preso le chiavi del centrocampo del Lione. Classe 1996, centrocampista di lotta e di governo, è considerato tra i migliori profili emergenti in Europa. 
 
FOCUS A LIONE - Secondo quanto appreso da calciomercato.com, l'attenzione della rete di osservatori del Milan da qualche settimana è focalizzata su Lione. Nel mirino non solo Memphis Depay ma anche Tanguy Ndombele, un giocatore che sta stupendo per qualità e quantità delle prestazioni. Bruno Génésio lo schiera spesso davanti alla difesa ma può disimpegnarsi bene anche da mezzala. E' un recupera palloni formidabile, non disdegna le scorribande coast to coast, favorito da una prepotente forza fisica e una ottima abilità in termini di dribbling: è infatti tra i primi tre in questa particolare classifica della Ligue 1.
 
TRA COSTI E PROSPETTIVE - Al termine della stagione il presidente Jean-Michel Aulas verserà 11 milioni nelle casse dell'Amiens per riscattare l'intero cartellino del suo pupillo. Uno sforzo economico importante per un giocatore dal talento assicurato e che già la scorsa estate era stato seguito da diversi club della Bundesliga tra cui l'Hoffenheim. Il Milan prende nota e presto manderà emissari al Parc OL per seguire dal vivo il francese nativo di Longjumeau. Una nuovo obiettivo per il centrocampo della prossima stagione, il Diavolo segue Tanguy Ndombele.