Commenta per primo

Pazza idea. La ventata d'entusiasmo portata dalla prima giornata di campionato e dagli ultimi colpi di mercato ha risvegliato l'amore per il calcio ed in particolare per il Milan da parte di Silvio Berlusconi. Il premier ha subito apprezzato Allegri, un allenatore "aperto al confronto" con la società anche su temi tecnico-tattici, al contrario di Ancelotti e Leonardo.

Presi Ibrahimovic e Robinho, il presidente vuole vedere in campo tutti i quattro assi dell'attacco rossonero. L'idea è affascinante, ma ricca di insidie. Allegri dovrà ingegnarsi per trovare l'equilibrio giusto per farli giocare insieme in un modulo ultra-offensivo (4-2-4): Robinho a destra, Pato e Ibra al centro dell'attacco con Ronaldinho sulla sinistra. Senza dimenticare che a centrocampo c'è un certo Pirlo...