97
Dopo la visita odierna del presidente Silvio Berlusconi a Milanello, è toccato ad Adriano Galliani commentare gli ultimi giorni di mercato del Milan e l'inizio di stagione; ecco le dichiarazioni dell'amministratore delegato rossonero raccolte da MilanNews.it: "La presenza del presidente è fondamentale, ha parlato alla squadra facendo i complimenti per domenica, ha avuto una parola per ogni giocatore e poi si è soffermato con lo staff tecnico a lungo, ha affrontato mille tematiche e fornito mille idee e mille spunti. Mi pare che stia mantenendo la promessa di venire venerdì a pranzo quando riesce. È contento del mercato e gli piace molto Torres. È un portafortuna? No, sarebbe una cosa riduttiva, il presidente porta idee. Il tridente Berlusconi-Inzaghi-Galliani sta lavorando bene. Fernando? In campo non l'abbiamo ancora visto ma fuori è una persona straordinaria, se il suo rendimento in campo dovesse essere simile alle sue capacità umane sarebbe incredibile, siamo molto contenti. Anche Jack Bonaventura è una grande persona ma ripeto nei giorni del condor sono arrivati Torres, Bonaventura e van Ginkel, il Milan si è rafforzato. Di obiettivi stagionali ora non voglio parlare".
IL DISCORSO DEL RE - Ecco le parole del discorso che il presidente del Milan, Silvio Berlusconi, ripreso dalle telecamere di Milan Channel, ha tenuto alla squadra, riunita a pranzo: "È cambiato il clima intorno alla squadra, è bastata questa esibizione vittoriosa con tutta la voglia che ci avete messo, per far sì che i nostri tifosi si risvegliassero dalla situazione negativa in cui erano piombati l'anno scorso. Solo io ho ricevuto più di cento lettere di auguri, complimenti e auspici, congratulazioni. Tutti contenti anche dei nuovi arrivi, direi che siamo sulla buona strada. Direi che ora dobbiamo solo perseverare".